top of page

lun 19 ago

|

Lérida

CARROS DE FOC AGOSTO - PIRENEI (arancione)

Il Carros de Foc è uno dei più emblematici itinerari ad anello di alta montagna nei Pirenei spagnoli. Il percorso classico, noto come Carros de Foc Open, si estende per 65 chilometri e collega nove rifugi del Parco Nazionale Aigüestortes i Estany de Sant Maurici.

CARROS DE FOC  AGOSTO - PIRENEI (arancione)
CARROS DE FOC  AGOSTO - PIRENEI (arancione)

Orario & Sede

19 ago 2024, 05:00 – 23 ago 2024, 20:00

Lérida, Carros de Foc, 25597, Lérida, Spagna

Info sull'evento

CARROS DE FOC - PIRENEI

DESCRIZIONE DEL TREKKING:

Il Carros de Foc è uno dei più emblematici itinerari ad anello di alta montagna nei Pirenei spagnoli. Il percorso classico, noto come Carros de Foc, si estende per 65 chilometri e collega nove rifugi del Parco Nazionale Aigüestortes i Estany de Sant Maurici.

Ti presentiamo la versione Plus del Carros de Foc, il risultato è un percorso più lungo con un dislivello maggiore. La ricompensa per aver aggiunto chilometri e difficoltà a un cammino già impegnativo, è la possibilità di scoprire angoli del Parco Nazionale di grande bellezza, ma molto meno battuti.  I panorami che incontrerai in questa epica avventura, rimarranno impressi nella tua mente per sempre. Il Parco Nazionale di Aigüestortes i Estany de Sant Maurici, uno dei più grandi gioielli naturali dei Pirenei catalani, è famoso per i suoi oltre 200 laghi glaciali, molti dei quali avrai la fortuna di incontrare. Piccoli o grandi, remoti o ricchi di vita, con acque cristalline o misteriosamente scure, qualunque caratteristica li definisca, non c'è specchio più speciale per riflettere questo paesaggio pirenaico.

Oltre ai laghi, il parco è bagnato da numerosi fiumi, ruscelli, torrenti e cascate che modellano e creano un ambiente aspro, fatto di cime che superano i 3.000 metri d'altitudine, ma anche di valli e foreste più tranquille.   Il Carros de Foc Plus è lungo 81 chilometri con 5720mt di dislivello e l’ho suddiviso in cinque tappe. L'itinerario può iniziare da qualsiasi rifugio e può essere percorso in qualsiasi direzione. Tuttavia, partiremo dal rifugio Ernest Mallafré perché è il più vicino a un centro abitato, in questo caso Espot. Si tratta di un percorso impegnativo che richiede una buona forma fisica e una certa esperienza in percorsi di alta montagna.

L'altitudine, l'ambiente e l'architettura delle strutture variano, ma hanno una cosa in comune: qui troverai un posto dove dormire e riposare le gambe stanche, mangiare e condividere storie ed esperienze con altri escursionisti. Tutti i rifugi sono gestiti durante l'alta stagione e dispongono di docce (anche se non tutti hanno l'acqua calda), riscaldamento, materassi e altri servizi di base. Offrono anche la prima colazione e la cena, con la possibilità di acquistare un picnic per la giornata successiva.

DETTAGLI GIORNATE:

1° Giorno: Da Espot al Rif. Amitges. L'incantevole paesino di montagna Espot è il punto di partenza per il nostro Carros de Foc. È un'escursione dolce ma costante attraverso svariati laghi, passando per il Rifugi Ernest Mallafré.

Dislivello +720mt  9Km 4 ore di cammino circa totali.

2° Giorno: Dal Rif. Amitges al Refugi de la Restanca, oggi è una dura giornata qui nel nostro “amato ufficio” ben 10 ore di cammino ci aspettano. È possibile suddividere questa giornata in un itinerario con più giorni, (ma anche no). Lungo il percorso avremo la possibilità di ricaricarci al Rif. Saboredo e persino al Colomers, ma non dovremo lasciarci tentare di sederci troppo a lungo, perché non vogliamo arrivare in ritardo per la cena al Refugi de la Restanca. Questo splendido rifugio è situato proprio sulla riva della diga.

Dislivello +1600mt  22Km 10 ore di cammino circa totali.

3° Giorno: Dal  Refugi de la Restanca al Refugi del Estany Llong, ancora una volta, non sarà la giornata più facile, ma ne varrà la pena. Il Refugi Ventosa i Calvell è un'escursione relativamente breve da Restanca, il rifugio piuttosto affollato. Ciò è dovuto al fatto che Ventosa è facilmente raggiungibile, uno degli ingressi principali di Aigüestortes. Dopo una breve pausa è ora di proseguire verso Estany Llong. Questo rifugio è meno frequentato di Ventosa, un posto perfetto dove passare la notte.

Dislivello +1600mt  18Km 9 ore di cammino circa totali.

4° Giorno: Dal Rifugi del Estany Llong al Rifugi Josep Maria Blanc, dopo alcuni giorni impegnativi, si può ben pensare ad un giorno relax, e invece no, avremo tempo a casa per rilassarci, oggi anche se la giornata è impegnativa, ci sembrerà una passeggiata perché siamo entrati nel mood alpino. Dopo un'abbondante colazione saremo pronti per affrontare il nostro viaggio tra colli, passi laghi e infinite vette. Passeremo per il Refugi Colomina, il più alto di tutti i rifugi Carros de Foc. Questo rifugio è stato rinnovato non molto tempo fa. Offre splendide viste sulla parte meridionale di Aigüestortes.

Dislivello +1400mt  19Km 9 ore di cammino circa totali.

5° Giorno: Dal Rifugi Josep Maria Blanc a Espot, il Carros de Foc non è ancora finito, ma oggi giornata tranquilla; una volta raggiunto il Colle de Monestero, scenderemo l'omonima valle fino al Rif. Ernest Mallafré, da qui mancheranno 3km.

Dislivello +400mt  13Km 5 ore di cammino circa totali.

DETTAGLI ESCURSIONI:

Difficoltà: EE Escursionista Esperto

Dislivello: 5720 mt complessivi da dividere in 5 tappe

Lunghezza: 81 km totali

Ore di cammino: 4-10 ore al giorno circa con soste e pausa pranzo.

Orario di partenza delle escursioni: ore 07.00

Pranzo: al sacco.

Cena e pernottamento: in Rifugio

COME ARRIVARE:

Ritrovo da definire in base ai voli aerei

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Adulti: 630 euro con pernottamento in rifugio

La quota comprende: progettazione e stesura dell'itinerario, accompagnamento professionale con Guida, assicurazione, cena (escluse bevande), pernottamento con prima colazione.

La quota non comprende: spese di a/r, spese di vitto extra oltre la cena, tutto ciò che non compare nella voce “la quota comprende”.

*In caso di rinuncia al viaggio, la caparra verrà restituita solo a max 30 giorni dalla partenza

ABBIGLIAMENTO CONSIGLIATO:

Da escursionismo adatto alla stagione, scarponcini e zaino da trekking, mantellina o giacca impermeabile, piumino, magliette di ricambio, felpa, pantaloni lunghi leggeri, ricambi, beauty per igiene personale, crema solare, cappellino, occhiali da sole, costume, sacco lenzuolo, cibo (barrette, frutta secca, gel o similari, sali minerali), 2 litri d’acqua e macchina fotografica.

*Verrà creato un gruppo WhatsApp  tra i partecipanti dove verranno condivise posizioni di ritrovo ed eventuali ulteriori informazioni.

Per info e prenotazioni:

Orobie4trekking 3209105295

Mail: orobie4trekking@gmail.com

Condividi questo evento

bottom of page